Pisa, incendio in casa perde la vita Luciana Magnini

90

Una ottantenne è deceduta per le ustioni e per il fumo inalato nell’incendio che si è sviluppato nel suo appartamento. Luciana Magnini è giunta all’ospedale di Cisanello già in arresto cardiocircolatorio.

Il rogo potrebbe essere stato originato da un corto circuito o da un mozzicone di sigaretta. La signora toscana era una fumatrice e il fuoco ha attaccato subito la poltrona dove si trovava seduta nel salotto di casa.