La Spezia, venticinquenne aggredisce insegnante nell’androne della scuola

L’aggressione è avvenuta all’ingresso della scuola, mezz’ora prima del suono della campanella. La vittima è un’insegnante di 67 anni che, entrata in un istituto scolastico di La Spezia, è stata aggredita alle spalle da un venticinquenne dominicano. Il giovane ha strattonato e percosso la donna, nel tentativo di strapparle via la borsa. L’insegnante ha provato a reagire, ma il 25enne si è accanito su di lei finché non è riuscito a rubarle i pochi euro che teneva in una tasca. Le grida della donna hanno allarmato una suora in portineria che è accorsa in aiuto dell’insegnante. A quel punto, il giovane si è visto costretto a fuggire ma impossibilitato a farlo; non potendo uscire dalla porta principale, si è nascosto all’interno dell’istituto. Quando la Polizia è arrivata sul posto, ha trovato il 25enne nascosto in uno dei bagni al piano terra, a pochi metri di distanza dall’androne dove si è consumata l’aggressione. Identificato, l’aggressore è stato portato in Questura. Dagli accertamenti è emerso che aveva un permesso di soggiorno scaduto; sarà processato per direttissima. La vittima dell’aggressione ha subito lesione a un ginocchio e a una spalla; accompagnata in ospedale, è stata giudicata guaribile in cinque giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, venticinquenne aggredisce insegnante nell’androne della scuola La Spezia, venticinquenne aggredisce insegnante nell’androne della scuola ultima modifica: 2013-02-26T10:21:09+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0