Cividale del Friuli, riqualificazione di Sanguarzo

L’Amministrazione comunale di Cividale del Friuli dà il via al programma degli investimenti relativo alla sistemazione dei borghi storici, in particolare alla riqualificazione degli spazi pubblici della località di Sanguarzo.Cividale del Friuli - località Sanguarzo - vista dalla campagna. “L’intervento – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Elia Miani – sarà realizzato su immobili di proprietà pubblico, come strada statale, piazza della chiesa, lavatoio, area verde, e su alcune aree private che saranno espropriate o acquisite. Sarà realizzato un parcheggio pubblico ed eseguita la rettifica di un incrocio a raso”.

 

L’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno promuovere l’intervento di riqualificazione urbana, affidando l’incarico di progettazione e direzione dei lavori al proprio Ufficio lavori pubblici, per ridurre le spese tecniche legate professionisti esterni: “in questo modo potremo realizzare più lavori”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“Nei prossimi mesi – entra nel dettaglio Miani – si procederà con la sistemazione dell’area a verde che sorge accanto alla recente lottizzazione residenziale; qui sarà costruito un campo di calcetto in erba sintetica, recintato, di dimensioni regolamentari, per l’attività sportiva e per le attività ludiche o di svago dei cittadini del borgo. Sono previsti l’aumento della superficie a parcheggio in prosecuzione posteggio esistente a sud e la creazione di alcuni posti auto nella porzione a nord dell’area verde, adiacente la strada comunale di quartiere”.

 

“Sarà realizzato un marciapiede lungo la strada statale 54, sul lato della chiesa, per mettere in sicurezza i percorsi pedonali; sarà riqualificata, poi, la piazzetta davanti all’edificio sacro, con utilizzo di asfalto stampato e con finitura simile ai cubetti di porfido, così da permettere sia il passaggio che la sosta delle autovetture”. Anche l’uscita sull’incrocio tra la strada di San Floreano e la Ss 54 sarà migliorata e allargata.

 

“La fontana-lavatoio sarà valorizzata con la posa di un manto in porfido calpestabile e sarà realizzato, infine, un parcheggio accanto alla scuola dell’infanzia, per ottenere circa 30 posti auto, e una zona per la sosta dell’autocorriera”.

 

Il costo complessivo dell’intervento è di 375mila euro. L’opera sarà finanziata, tramite contributo della Regione, previa accensione di un mutuo con la Cassa depositi e prestiti.

 

 

Nelle foto l’assessore ai lavori pubblici Elia Miani e uno scorcio di Sanguarzo dalla campagna

http://www.cividale.net

http://www.balloch.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Cividale del Friuli, riqualificazione di Sanguarzo Cividale del Friuli, riqualificazione di Sanguarzo ultima modifica: 2013-02-19T11:58:15+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0