Sirmione, suggellato il patto per la macroregione del Nord

Una mega regione tutta “verde” Padania e leghista. L’ha ipotizzata Roberto Maroni, candidato alla presidenza della Regione Roberto Maroni. E l’ha idealmente sottoscritta insieme ai governatori del Piemonte, Roberto Cota, del Veneto, Luca Zaia e del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo.

“Il problema è che adesso mi tocca vincere”, ha scherzato Maroni subito dopo la firma. Si tratta di un patto per il “coordinamento del territorio in tutti i suoi aspetti e l’agricoltura è uno dei primi punti”. Inoltre, “poiché’ le politiche agricole sono in gran parte di competenza europea, il ruolo della macroregione in questo settore è fondamentale”. La scelta di Sirmione, poi, è presto spiegata. “La macroregione va da Torino a Trieste e Sirmione è a metà a strada”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sirmione, suggellato il patto per la macroregione del Nord Sirmione, suggellato il patto per la macroregione del Nord ultima modifica: 2013-02-17T10:19:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0