Foggia, riciclaggio di auto 23 in manette

68

Accusati di associazione per delinquere finalizzata a estorsioni, ricettazione e riciclaggio di veicoli. Gli arresti sono stati eseguiti dai militari dell’Arma del Comando provinciale di Foggia sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Lucera. Gli investigatori ritengono di aver così smantellato una radicata e aggressiva associazione criminale, con base operativa a Torremaggiore, che secondo le indagini rubava automobili e chiedeva denaro per la restituzione ai proprietari, costretti a vere e proprie contrattazioni sul prezzo finale da pagare. Le auto che non venivano riscattate dai proprietari venivano bruciate o rivendute a pezzi.