Bisceglie, Giuseppina Mojo trovata morta dal figlio

L’anziana di 93 anni è stata rinvenuta cadavere in via Monte Sabotino. Forse è stata strangolata durante una rapina. L’abitazione, vicina allo studio medico del figlio che ha trovato il corpo di Giuseppina Mojo, era a soqquadro. Il cadavere era sul suo letto.

La salma è stata portata per l’autopsia nell’istituto di medicina legale del policlinico di Bari. I Carabinieri non escludono che la rapina sia sta messa a segno da persone che conoscevano le abitudini della donna che, nonostante l’età, era in grado di muoversi autonomamente.

I militari hanno accertato che sul portoncino di ingresso dell’appartamento c’è il segno di un’effrazione e stanno verificando se nella zona vi sono telecamere di sorveglianza a circuito chiuso. L’allarme è stato dato stamani dalla badante dell’anziana dopo che la 93enne non le apriva la porta di casa. La donna ha quindi allertato il figlio della pensionata che ha aperto la porta e ha scoperto il cadavere riverso sul letto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bisceglie, Giuseppina Mojo trovata morta dal figlio Bisceglie, Giuseppina Mojo trovata morta dal figlio ultima modifica: 2013-02-15T17:30:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0