Prove scritte del concorso dei docenti rinviate dopo il voto

Lo ha riferito il Ministro dell’istruzione, Francesco Profumo, precisando che “è una situazione complicata sulla mobilità. Abbiamo pensato in anticipo, e questo è un buon segnale di gestione di sistemi complessi, che fosse opportuno rimandare la prima e la seconda prova a coda di quelle già calendarizzate”. Le prove previste per i giorni 11 e 12 febbraio si svolgeranno immediatamente dopo le elezioni politiche.

Tutti gli 88 mila candidati al concorso sono stati raggiunti dalla e-mail ministeriale che avvisava del rinvio, grazie alla totale informatizzazione del concorso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prove scritte del concorso dei docenti rinviate dopo il voto Prove scritte del concorso dei docenti rinviate dopo il voto ultima modifica: 2013-02-12T06:09:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0