Trento, vendita di farmaci anabolizzanti

Denunciate 7 persone, di cui 3 provenienti dall’Europa dell’est, accusate di associazione per delinquere finalizzata all’importazione e distribuzione di medicinali anabolizzanti, per frequentatori di palestre.

Centinaia tra fiale, compresse e flaconi di pericolosi e illeciti farmaci dopanti sono stati sequestrati dai militari del Nas di Trento. I sequestri sono frutto di 22 perquisizioni effettuate nella provincia nell’ambito dell’indagine “Farmaroboris”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin