Strage in Iraq 8 vittime

Ancora un kamikaze. Un attentatore alla guida di un’autobomba si è fatto esplodere uccidendo almeno otto persone nella città di Mosul, nel nord dell’Iraq.

L’attentatore, che ha preso di mira un posto di blocco a Mosul, 390 km a nord di Baghdad, ha anche causato il ferimento otto persone, tra cui sei soldati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin