Napoli, sequestrati 15 milioni a Carmine D’Ario e Concetta Vitucci

Maxi sequestro di beni tra cui figurano anche un bar in piazza dei Pitti, a Firenze, un complesso alberghiero e diverse attività commerciali a Napoli. Si tratta di beni sequestrati dalla Polizia di Napoli per un ammontare di 15 milioni di euro).

Il provvedimento è stato eseguito nei confronti di Carmine D’Ario, considerato componente di un’organizzazione di narcotrafficanti, e della suocera, Concetta Vitucci, accusata di aver reimpiegato capitali da usura in attività economiche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, sequestrati 15 milioni a Carmine D’Ario e Concetta Vitucci Napoli, sequestrati 15 milioni a Carmine D’Ario e Concetta Vitucci ultima modifica: 2013-02-07T11:59:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0