Dolianuova, il novantenne Ignazio Pitzianti uccide a martellate la moglie Giuseppina Boi

Dopo aver colpito ripetutamente la donna in cucina con un martello, lasciandola a terra, si è diretto in cantina cercando di togliersi la vita con il gas. Avvertiti dai residenti, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Dolianova e Ignazio Pitzianti è stato salvato proprio da due militari del Nucleo Radiomobile che lo hanno poi affidato ai medici del 118. Il novantenne è stato trasportato nell’ospedale Santissima Trinità di Cagliari dove si trova ora ricoverato.

La tragedia si è consumata in una casa ubicata via Santa Maria a Dolianova. I militari dell’Arma hanno rinvenuto Giuseppina Boi, 87 anni, distesa sul pavimento in cucina ammazzata a martellate dal marito. Ignazio Pitzianti, novantenne, è poi andato in cantina aprendo il rubinetto del gas per togliersi la vita. Non si conoscono ancora i motivi dell’omicidio-tentato suicidio.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Dolianuova, il novantenne Ignazio Pitzianti uccide a martellate la moglie Giuseppina Boi Dolianuova, il novantenne Ignazio Pitzianti uccide a martellate la moglie Giuseppina Boi ultima modifica: 2013-02-03T18:00:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0