La Roma non c’è più, il Cagliari passeggia

Zeman preso di mira assicura di non volersi dimettere. La società giallorossa non intende prendere decisioni “a caldo”. La Roma affonda ed il suo pubblico non gradisce. L’Olimpico fischia tutti, la Curva Sud volta le spalle. In gol Naingolan al 3′, Totti al 35′, autorete comica di Goicoechea al 1’st, Sau al 9′ st, Pisano al 26’st, chiude Marquinho. I sardi ringraziano. Un 4 a 2 che vale 3 punti pesanti. I padroni di casa vanno sotto “processo” e ora la piazza “esplode”. Le prossime ore potrebbero essere decisive per il futuro del boemo. Certo è che la Roma vista contro il Cagliari non è all’altezza di chiamarsi Roma.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Roma non c’è più, il Cagliari passeggia La Roma non c’è più, il Cagliari passeggia ultima modifica: 2013-02-01T22:33:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0