Vibo Valentia, catturato Saverio Patania latitante dal 2011

L’arrestato di 42 anni è il figlio di Fortunato Patania, l’omicidio del quale, avvenuto il 18 settembre del 2011, ha scatenato la faida. Saverio Patania è indagato per l’omicidio di Francesco Scrugli, avvenuto a Vibo Valentia il 21 marzo del 2012, del quale sarebbe stato il mandante. Saverio Patania è coinvolto nella faida tra la sua famiglia e la cosca cosiddetta dei Piscopisani.

Il 20 novembre del 2011 era sfuggito all’esecuzione di un provvedimento di fermo emesso a suo carico nell’ambito dell’inchiesta denominata “Gringia” condotta dalla Dda di Catanzaro e che ha fatto luce su alcuni omicidi avvenuti nell’ambito della faida. Nei confronti di Saverio Patania era stata successivamente emessa un’ordinanza di custodia cautelare su richiesta della Dda. L’accusa di essere stato il mandante dell’omicidio di Francesco Scrugli viene contestata anche ad alcuni familiari di Patania. E’ accusato anche di quattro tentati omicidi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, catturato Saverio Patania latitante dal 2011 Vibo Valentia, catturato Saverio Patania latitante dal 2011 ultima modifica: 2013-01-31T17:30:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0