Montefranco, investita da rapinatori in fuga, perde la vita Maria Elena Petruccioli

La vita di una ragazza 25 anni spezzata in un tragico sinistro stradale causato da alcuni banditi stranieri in fuga. Una tragedia consumatasi tra l’Abruzzo e l’Umbria.

L’ auto su cui viaggiava Maria Elena Petruccioli si è scontrata con la vettura di due rapinatori inseguiti dai Carabinieri dopo una rapina nell’aquilano. Uno dei due rapinatori, entrambi albanesi, è morto sul colpo, l’altro è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Spoleto. L’incidente è avvenuto sulla flaminia tra Terni e Spoleto. La giovane stava tornando a casa dopo una serata con il fidanzato, quando la Ford Fiesta con a bordo i due albanesi all’uscita di una curva a sinistra, a causa dell’elevata velocità ha invaso l’opposta corsia di marcia, scontrandosi con la Panda con a bordo la 25enne originaria di Montefranco.

I banditi erano entrati in azione ad Alba Fucens nel comune di Massa d’Albe. Erano in quattro. Travisati con passamontagna, si sono introdotti all’interno di una casa isolata e dopo aver minacciato il proprietario, si sono fatti consegnare 50 euro contanti che il proprietario dell’abitazione aveva nel portafogli. In seguito sono fuggiti a bordo della Ford Fiesta della vittima. E’ scattata subito l’allerta e l’auto è stata intercettata da una pattuglia di Carabinieri della compagnia di Terni che ha iniziato l’inseguimento terminato con il tragico impatto mortale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montefranco, investita da rapinatori in fuga, perde la vita Maria Elena Petruccioli Montefranco, investita da rapinatori in fuga, perde la vita Maria Elena Petruccioli ultima modifica: 2013-01-31T11:21:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0