Ferrara, frode ed evasione fiscale nei guai 26 imprenditori cinesi

81

Operazione dei Finanzieri ferraresi che hanno denunciato 26 operatori economici orientali per reati di frode ed evasione fiscale. Secondo le verifiche effettuate, sarebbero stati evasi 38 milioni di euro di Irpef e Iva per altri 5 milioni.

Le imposte venivano evase grazie allo “scambio” di fatture per operazioni inesistenti per 24 milioni di euro, al ricorso a imprese “apri e chiudi”, fino all’utilizzo di prestanomi.