La ‘ndrangheta arriva alle porte del Vaticano

Tra i locali dove la ‘ndrangheta aveva investito per i propri affari a Roma, vicino a San Pietro, figura il bar Antiche Mura, nei pressi dei Musei Vaticani.

E’ quanto emerso dall’operazione della Dia, che ha portato a vari sequestri e due arresti.

Tra i locali sequestrati c’è anche il ristorante Platinum in via dei Banchi Nuovi, nei pressi di Castel Sant’Angelo, e la società Colonna Antonina srl, di proprietà dei due arrestati, Francesco Frisina e Carmine Saccà.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin