Polistena, incidente sul lavoro muore il boscaiolo Michele Spanò

Tragedia a San Fili dove ha perso la vita un boscaiolo di 61 anni, morto in un incidente sul lavoro nella Piana di Gioia Tauro. Secondo una prima ricostruzione della Polizia, l’uomo era sul cassone di un camion sul quale venivano caricati tronchi di ulivo quando ha perso l’ equilibrio ed è caduto sull’asfalto battendo la testa. A nulla sono valsi i soccorsi prestatigli dal servizio di emergenza 118 della vicina Polistena.

L’incidente mortale per Michele Spanò si è verificato lunedì pomeriggio. L’uomo si era recato a Meliccucco per acquistare della legna. Mentre si trovava sul cassone del camion che aveva preso in affitto per caricare il legname, è scivolato e ha sbattuto con il volto sull’asfalto. Sposato e padre di quattro figli, è morto per trauma cranico dopo venti minuti dall’incidente, mentre il personale del 118 di Polistena tentava invano di rianimarlo.

Michele Spanò era di Polistena, centro che dista solo pochi km dal luogo dell’incidente, e la sua famiglia è proprietaria di un bar che si trova nei pressi dell’ospedale cittadino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Polistena, incidente sul lavoro muore il boscaiolo Michele Spanò Polistena, incidente sul lavoro muore il boscaiolo Michele Spanò ultima modifica: 2013-01-28T18:58:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0