Sant’Antimo, sequestrate quote societarie riconducibili a Pasquale Puca

Il provvedimento ha interessato il capo dell’omonimo clan Puca attualmente in carcere. Il valore delle quote societarie ammonta a 500 mila euro. IL sequestro è stato eseguito dalla Polizia. Si tratta del 50% della “World Game srl”, società di scommesse sportive di Sant’Antimo.

Il provvedimento riguarda i fratelli Carlo e Luca Napolano, risultati intestatari fittizi e si inserisce nella procedura che nel 2012 portò alla confisca di beni per 140 milioni di euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sant’Antimo, sequestrate quote societarie riconducibili a Pasquale Puca Sant’Antimo, sequestrate quote societarie riconducibili a Pasquale Puca ultima modifica: 2013-01-22T10:12:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0