Salerno, no ad amnistia ed indulto, rivedere sistema custodia cautelare

“È necessaria una riforma strutturale per risolvere l’emergenza del sovraffollamento delle carceri in Italia”. Lo dichiara Edmondo Cirielli, esponente di Fratelli d’Italia- Centrodestra nazionale.

“E’ evidente – aggiunge – che il problema non si risolve non punendo i plurirecidivi e facendo pagare tale inefficienza dello Stato sui cittadini che non commettono reati e subiscono, invece, indulti e amnistie che servono semplicemente a svuotare le carceri e non certamente a rieducare le persone né a tutelare la società ”.

“Occorre innanzitutto – conclude Cirielli – rivedere il sistema della custodia cautelare che oggi riempie ulteriormente le strutture con grande spreco di denaro pubblico, e far scontare le pene agli stranieri nei loro paesi d’origine”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, no ad amnistia ed indulto, rivedere sistema custodia cautelare Salerno, no ad amnistia ed indulto, rivedere sistema custodia cautelare ultima modifica: 2013-01-19T17:53:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0