Merone, Simone Sigismondi perde la vita in un cantiere di Bellizona

Era impegnato con altri operai e tecnici nella costruzione di una palazzina. All’improvviso è stato travolto da alcuni metri cubi di detriti staccatisi dalla parete dello scavo profondo circa 3 mt nel quale si trovava. Inutili i soccorsi.

L’operaio originario di Samolaco in provincia di Sondrio, Simone Sigismondi, 30 anni, residente a Merone in provincia di Como, è morto in un incidente sul lavoro in un cantiere svizzero di Bellinzona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Merone, Simone Sigismondi perde la vita in un cantiere di Bellizona Merone, Simone Sigismondi perde la vita in un cantiere di Bellizona ultima modifica: 2013-01-19T02:25:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0