Treviso, Bruno Magri uccide il padre Roberto nel corso di un violento litigio

Il fatto di sangue si è consumato in un’abitazione di via Ghirada, poco lontano dal centro della città. Il presunto omicida è uno studente di 21 anni, Bruno Magri, mentre la vittima, il padre Roberto ha 45 anni. Secondo quanto si è appreso il giovane avrebbe colpito mortalmente il genitore con numerose coltellate.

A coordinare l’attività di indagine il colonnello Gianfranco Lusito, comandante provinciale dell’Arma di Treviso.
9 su 10 da parte di 34 recensori Treviso, Bruno Magri uccide il padre Roberto nel corso di un violento litigio Treviso, Bruno Magri uccide il padre Roberto nel corso di un violento litigio ultima modifica: 2013-01-17T22:52:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0