L’Aquila, duplice omicidio all’Md Kaplani Buran uccide l’ex moglie Hrjeta Boshti ed il suo attuale compagno Shpetin Hana

Dramma della gelosia in Abruzzo dove giovedì pomeriggio due persone sono rimaste uccise, a seguito di una sparatoria avvenuta nel parcheggio del centro commerciale Md dell’Aquila, nella zona industriale di Bazzano, ai Quattro Cantoni lungo la statale 17.

L’omicida è un albanese di 49 anni, Kaplani Buran, che ha assassinato a colpi di pistola l’ex moglie  Hrjeta Boshti di 36 anni e il suo nuovo compagno Shpetin Hana di 48 anni, suoi connazionali.

Buran ha sparato alla donna che era all’interno della sua auto, una Opel Zafira, e al compagno che si trovava fuori la vettura,  parcheggiata all’esterno del supermercato alla periferia della città, nei pressi della stazione ferroviaria di Paganica. Il compagno è stato colpito alla schiena, forse mentre tentava di fuggire all’agguato. Per i due non c’è stato nulla da fare essendo morti sul colpo.

A coordinare le indagini è il sostituto procuratore David Mancini e curata dai Carabinieri del comandante provinciale Savino Guarino, che hanno interrogato l’uccisore nella stazione di Paganica. Sembrerebbe evidente che il movente sia di tipo passionale. L’assassino si è consegnato ai Carabinieri che lo hanno già arrestato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin