Crotone, inaugurata la piscina olimpionica cittadina per la città una giornata storica

Migliore regalo per i cittadini di Crotone non poteva esserci per un buon inizio d’anno. La copertura della piscina olimpionica rappresenta l’atto finale per affermare che ora l’impianto è veramente pronto per ospitare tutte le competizioni natatorie. Un evento che si sarebbe dovuto verificare qualche decennio addietro se la burocrazia amministrativa non ne avesse ritardato la realizzazione. Ora che tutto è stato risolto e Crotone possiede una vera piscina occorre che le varie società, prima fra tutte la “Rari Nantes Lucio Auditore” si impegnino affinché il nuoto crotonese torni ad imporsi nuovamente a livello nazionale e con il nuoto e con la pallanuoto. 

Tornando all’impianto appena inaugurato, non è stata scomodata a caso la definizione “storica”,  utilizzata da uno dei rappresentanti delle associazioni che gestiscono la struttura, per presentare la giornata vissuta oggi con la inaugurazione della copertura della nuova piscina olimpionica della città.

E’ sicuramente storica una giornata che vede, dopo trent’anni, nascere una struttura che è un fiore all’occhiello non solo della città ma di tutta la Calabria.

Una struttura nata dalla volontà dell’amministrazione comunale che ha realizzato l’impianto ma anche dalla caparbietà delle singole associazioni che cooperano nella gestione dell’impianto e che hanno consentito, con il proprio impegno finanziario, la copertura oggi inaugurata e che consentirà l’utilizzo della piscina anche durante i mesi invernali.

Insieme con la vice sindaco, Anna Curatola, erano presenti alla cerimonia di inaugurazione l’assessore allo sport Claudio Molè, l’assessore ai lavori pubblici Emilio Candigliota e tutti i rappresentanti del Consorzio di Associazioni ai quali è stata affidata la struttura: Frisenda per la Libertas, Amidea per la Lacina Nuoto, Paonessa per la Kroton Nuoto, Ape per la Rari Nantes, Rizzo per la Magna Graecia e Foglia per la Nuoto Crotone.

Presenti, inoltre, il presidente del Coni Provinciale Claudio Perri e il presidente della Federazione Italiana Nuoto Regionale Alfredo Porcaro.

All’inaugurazione ha partecipato anche l’allenatore del mitico “setterosa”, la nazionale femminile di pallanuoto, Fabio Conti, che ha avuto parole di apprezzamento per la struttura e per quanti hanno consentito il varo di un impianto immediatamente attenzionato anche a livello nazionale per la sua qualità.

Una realtà frutto della sinergia tra mondo dell’associazionismo sportivo e l’amministrazione comunale e che arricchisce tutto il movimento sportivo non solo crotonese ma di tutta la Calabria.

“Quello che rappresenta questa piscina per la crescita, non solo sportiva, dei nostri ragazzi è già un motivo di soddisfazione – ha dichiarato l’assessore Molè – Una piscina olimpionica rappresenta per la città anche un veicolo di possibile sviluppo dal punto di vista economico, Crotone si prepara ad ospitare grandi eventi sportivi di carattere nazionale ed internazionale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, inaugurata la piscina olimpionica cittadina per la città una giornata storica Crotone, inaugurata la piscina olimpionica cittadina per la città una giornata storica ultima modifica: 2013-01-17T17:32:13+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0