Cividale del Friuli capofila trattamento economico personale e contenzioso tributario

I Municipi di Buttrio, Corno di Rosazzo, Manzano, Moimacco, Premariacco e Remanzacco hanno confermato anche per il prossimo triennio il mandato affinché l’amministrazione comunale di Cividale del Friuli faccia da “guida” nella gestione unitaria delle procedure inerenti il trattamento economico del personale dipendente dei Comuni associati. Attraverso una recente delibera di giunta, questa modalità di gestione è stata prorogata, quindi, fino al 31 dicembre 2015.

Grazie a una specifica convenzione stipulata nel 2006, conformemente alla normativa nazionale, Comune di Cividale è capofila, all’interno dell’Aster, di alcuni servizi gestiti in forma associata.

“La gestione associata è uno strumento attraverso cui gli Enti convenzionati assicurano l’unicità della conduzione e la realizzazione delle procedure – spiega il sindaco, Stefano Balloch -. L’esperienza già maturata in questi anni ha dimostrato che l’organizzazione del servizio unico garantisce economicità, efficienza, efficacia e rispondenza al pubblico interesse dell’azione amministrativa, secondo principi di professionalità e responsabilità”.

Con al stessa finalità è stata rinnovata, per altri tre anni, la gestione in forma associata del contenzioso tributario in materia di fiscalità locale per Ici, Imu, Tarsu e Tares. In questo caso gli uffici comunali di Cividale del Friuli gestiranno molte pratiche specialistiche nel settore tributi a favore dei Municipi di Buttrio, Corno di Rosazzo, Moimacco, Pavia di Udine, Pradamano, Premariacco e Remanzacco.

Grazie a questa fitta rete di cooperazione territoriale fra amministrazioni comunali limitrofe è stata riconfermata quindi la preziosa possibilità di consolidare un servizio in funzione da tempo, che ha l’importante compito di ottimizzare le risorse umane e offrire al cittadino una gestione amministrativa vantaggiosa per tutti.
http://www.cividale.net
http://www.balloch.it