Beppe Grillo in campo, bocciata la lista civetta

I depositanti hanno 48 ore per modificare il contrassegno. Il Ministero dell’Interno infatti, ha deciso di ricusare il “simbolo civetta” clone di quello del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, depositato dall’ex grillino Danilo Foti. Stessa sorte per i due “simboli civetta” che clonavano quelli del Premier uscente Mario Monti (“Monti presidente per l’Europa”) e del magistrato Antonio Ingroia (“Rivoluzione Civile”).

Su un totale di 219 simboli presentati, 169 sono stati ammessi e 34 sono stati ricusati, ovvero i depositanti sono invitati a sostituirli entro 48 ore. Altri 16 simboli non hanno i requisiti necessari per partecipare alla competizione elettorale per carenza di documentazione. E’ quanto rende noto il Viminale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Beppe Grillo in campo, bocciata la lista civetta Beppe Grillo in campo, bocciata la lista civetta ultima modifica: 2013-01-15T16:00:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0