Bergamo, stupro donna incinta, arrestato un kosovaro

Fermato mentre rientrava a casa dal lavoro. E’ un kosovaro di 32 anni, residente poco distante da dove è avvenuta la violenza sessuale, l’autore dello stupro ai danni di una ragazza in dolce attesa, consumata in via Alberico da Rosciate, nel quartiere di Borgo Santa Caterina.

Lo straniero, padre di due bambine, era stato già identificato grazie alla testimonianza della vittima e delle amiche che erano con lei. I Poliziotti lo hanno pedinato e quando è arrivato sotto casa lo hanno bloccato. Ora si trova agli arresti domiciliari. Ha un regolare permesso di soggiorno e non ha mai avito alcun problema con la giustizia italiana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bergamo, stupro donna incinta, arrestato un kosovaro Bergamo, stupro donna incinta, arrestato un kosovaro ultima modifica: 2013-01-11T17:44:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0