Valbondione, trovata morta la scout Chiara Pappalardo di 16 anni caduta in un dirupo

E’ morta scivoland0 su un prato innevato con una camera d’aria usata come bob, insieme ad un’amica. L’incidente a Valbondione in provincia di Bergamo verso la zona di “Selva Secca”. La ragazza, 16 anni, di Cinisello Balsamo nel Milanese, era in vacanza nella zona insieme ad un gruppo di scout.

Un tragico gioco per le due giovani che hanno perso il controllo del mezzo fortuito e sono finite contro una rete di protezione. La sedicenne è stata sbalzata in fondo alla scarpata. La compagna, illesa perché fermata dalla rete, ha dato l’allarme.

Il corpo di Chiara Pappalardo è stato recuperato con l’elicottero del 118 e portato al cimitero di Valbondione, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin