Capodanno di sangue in Costa d’Avorio almeno sessanta morti in un maxi raduno

Decine di persone sono morte travolte in una calda a un raduno per festeggiare l’arrivo del 2013. La tragedia ad Abidjan, dove una grande folla si era concentrata per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio. Molti anche i feriti che, secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco alla televisione pubblica, sono oltre 200.

Il bilancio, già pesante, è ancora provvisorio. A centinaia erano accorsi allo stadio Stampede di Abidjian, ma diverse fonti riferiscono che sono rimasti coinvolti molti bambini che partecipavano ai festeggiamenti con i fuochi d’artificio per l’arrivo del 2013. Il responsabile dei pompieri Issa Sako ha detto che l’ingorgo della folla si è creato all’ingresso dello stadio. “Nella calca molti sono stati calpestati e soffocati dalla folla”, ha raccontato.
9 su 10 da parte di 34 recensori Capodanno di sangue in Costa d’Avorio almeno sessanta morti in un maxi raduno Capodanno di sangue in Costa d’Avorio almeno sessanta morti in un maxi raduno ultima modifica: 2013-01-01T12:40:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0