Vasto, Michela Strever legata ed uccisa da una banda di rapinatori

Una rapina finita in tragedia in provincia di Chieti. L’anziana proprietaria di una casa di campagna in località Villa De Nardis a Vasto, Michela Strever di 73 anni ha pagato con la vita la tentata rapina. L’hanno picchiata, legata, imbavagliata e forse proprio quel bavaglio troppo stretto per non farla urlare l’ha uccisa.

L’anziana è stata ritrovata dal fratello che non riusciva a farsi aprire e che per entrare, preoccupato per la mancata risposta della sorella, ha rotto un vetro ed si è ritrovato davanti la scena del delitto.

I due sostituti procuratori Giancarlo Ciani ed Enrica Medori stanno coordinando gli investigatori per riuscire a stanare i banditi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin