Dalla Regione Fvg 675mila euro a favore Ente Parco Prealpi Giulie

Grazie a una correzione in corsa nella sessioni d’aula sul bilancio regionale 2013, il Consiglio regionale Fvg ha approvato uno specifico emendamento presentato dalla Giunta regionale che stanzia 675mila euro a favore del Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie per le spese di funzionamento e il conseguimento dei fini istituzionali dell’Ente.

Tale decisione fa rientrare in parte l’allarme e le forti preoccupazioni iniziate subito dopo l’approvazione della bozza di bilancio da parte della Giunta regionale che non prevedeva alcuna somma da destinare ai Parchi e alle Riserve regionali. Ciò avrebbe determinato una situazione di rischio sia per le attività delle aree protette che per il personale in esse impegnato, per la perdita di posti di lavoro collegati. Allora, immediatamente, c’era stata una netta presa di posizione a favore della prosecuzione delle attività dei Parchi da parte di vari consiglieri regionali di tutti gli schieramenti, amministrazioni locali, associazioni ambientaliste e singoli cittadini.

Il risultato è stato un emendamento condiviso e approvato all’unanimità che rappresenta, considerati i tempi di crisi, un segnale importante di fiducia verso i Parchi e i loro programmi. Lo stanziamento di 675mila euro fa comunque segnare un taglio del 33% rispetto al 2012.

“Il fatto che la Giunta regionale, anche se con un emendamento in finanziaria, stanzi 675mila euro a favore dell’Ente Parco Prealpi Giulie, rappresenta una forte segnale di fiducia nell’Ente e sul “Sistema aree protette” regionale – dice il presidente dell’Ente Parco delle Prealpi Giulie, Stefano Di Bernardo, rimasto costantemente in contatto con vari consiglieri regionali -. Oggi bisogna creare sinergie di intenti forti e serie con tutti gli Enti preposti alla tutela, salvaguardia e allo sviluppo sostenibile del territorio friulano. Bisogna creare progettualità da sviluppare in comune accordo, in rete, per avere maggior capacità di attingere a contributi europei”.

Come per il passato, e oggi ora ancor di più, questi numeri spingono dunque le aree protette a ricercare nuove strategie per poter continuare a garantire le proprie funzioni di conservazione della natura e di promozione di forme di sviluppo sostenibile. In poche parole fare squadra, al fine di ottimizzare risorse sia umane che economiche.

“Ringrazio le centinaia di persone che ci hanno fatto sentire il loro sostegno, le Amministrazioni locali che ci sono state vicine, le associazioni di categoria e le Riserve di caccia che hanno fatto pervenire il loro appoggio e, in particolar modo, i nostri amministratori regionali che si sono adoperati con serietà e con alto senso di responsabilità affinché il “Sistema Parchi” possa proseguire – dice Di Bernardo -. Concludo con l’auspicio che la promessa fatta davanti a tutto il Consiglio regionale da parte dell’assessore Claudio Violino, di incrementare il contributo economico ai Parchi nelle prossime variazioni di bilancio, venga mantenuta; affinché ci sia data la possibilità di proseguire con le progettualità che da anni sono state avviate e che hanno permesso di accrescere, anche fuori dai confini nazionali, la conoscenza della bellezza e delle peculiarità del territorio del Friuli Venezia Giulia”. 

Info http://ww.parcoprealpigiulie.it info@parcoprealpigiulie.it
+39 0433 53534
Il Parco Prealpi Giulie è anche su Facebook

9 su 10 da parte di 34 recensori Dalla Regione Fvg 675mila euro a favore Ente Parco Prealpi Giulie Dalla Regione Fvg 675mila euro a favore Ente Parco Prealpi Giulie ultima modifica: 2012-12-18T12:33:46+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0