Acireale, undicenne cade dal secondo piano dell’Istituto Paolo Vasta

Tragedia sfiorata in provincia di Catania dove un ragazzino di 11 anni si trova ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Cannizzaro a seguito di una caduta, durante la ricreazione, dalla finestra dell’aula della sua scuola, al secondo piano dell’Istituto comprensivo “Paolo Vasta” di Acireale. Si tratterebbe di un ragazzo “tranquillo”, secondo come viene descritto da compagni e docenti – appartenente a una famiglia perbene di professionisti acesi.

L’alunno era da solo nell’aula dove era tornato mentre gli altri compagni erano usciti per la ricreazione. Il bambino, caduto da un’altezza di sei-otto metri nel cortile interno della scuola, ha riportato fratture in più parti del corpo, ai piedi e ad una gamba ma secondo quanto reso noto non è in pericolo di vita.

Della vicenda si sta occupando la Polizia informata dell’episodio dall’ospedale. Il piccolo, secondo quanto accertato, non sarebbe caduto di testa ma di piedi e gli investigatori attendono un miglioramento delle sue condizioni di salute per poterlo sentire e ricostruire l’accaduto. Hanno sentito gli insegnanti ed i genitori del piccolo, due professionisti.

Escluso il tentativo di suicidio e la possibilità che qualcuno possa averlo spinto. La Polizia vuole però accertare se vi siano responsabilità in merito alla vigilanza sul bambino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Acireale, undicenne cade dal secondo piano dell’Istituto Paolo Vasta Acireale, undicenne cade dal secondo piano dell’Istituto Paolo Vasta ultima modifica: 2012-12-12T18:00:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0