Pozzuoli, vandali danneggiano l’istituto superiore Virgilio di via Vecchia San Gennaro

Allagati i piani alti. Secondo la ricostruzione degli uomini del commissariato di Polizia di Pozzuoli i vandali, una volta penetrati nella struttura, hanno aperto i rubinetti dei bagni del secondo e del terzo piano, divelto i raccordi ed aperto le chiavi d’arresto dei termosifoni. All’apertura della scuola è stato impossibile accedere. I Vigili del Fuoco, intervenuti per una verifica statica dell’edificio hanno dichiarato tre delle quattro ali della struttura impraticabili.

Per la riapertura al pubblico delle tre ali bisognerà attendere una nuova verifica statica dei tecnici della Provincia e dei Vigili del Fuoco. Intanto le lezioni riprenderanno con i tripli turni mercoledì nell’unica ala non intaccata dall’azione di vandalismo. Sono in corso indagini della polizia per risalire gli autori del gravissimo gesto.

Lo scorso anno alla stessa maniera furono bloccati altri due istituti flegrei, i Licei “Pitagora” e “Majorana” costretti a rimanere chiusi per una settimana.