Firenze, quarantenne cadavere nei bagni pubblici di via Filippina

Il corpo senza vita è stato trovato in una stradina del centro storico alle spalle di Palazzo Vecchio. Il corpo è stato portato a medicina legale per l’autopsia, ma l’ipotesi più probabile è quella di una overdose. Il quarantenne era conosciuto come tossicodipendente. A trovare il corpo è stato un inserviente dei bagni pubblici che ha avvisato il 118, ma all’arrivo dei sanitari non c’era più niente da fare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, quarantenne cadavere nei bagni pubblici di via Filippina Firenze, quarantenne cadavere nei bagni pubblici di via Filippina ultima modifica: 2012-12-08T20:29:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0