Firenze, quarantenne cadavere nei bagni pubblici di via Filippina

Il corpo senza vita è stato trovato in una stradina del centro storico alle spalle di Palazzo Vecchio. Il corpo è stato portato a medicina legale per l’autopsia, ma l’ipotesi più probabile è quella di una overdose. Il quarantenne era conosciuto come tossicodipendente. A trovare il corpo è stato un inserviente dei bagni pubblici che ha avvisato il 118, ma all’arrivo dei sanitari non c’era più niente da fare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin