Tra Napoli e Inter si sceglie l’anti Juve

Giorno dell’Immacolata antipasto di serie A alle ore 18:00 con Atalanta-Parma in cerca i punti salvezza. Alle ore 20:45  primo piatto con Roma-Fiorentina. “Zeman è un maestro e Totti intramontabile” ha ammesso Vincenzo Montella in conferenza stampa. La Roma, tre vittorie di fila, tenta l’aggancio a quota 29. La Fiorentina, due pareggi, cerca il numero 3.

Alle ore 15:00 di domenica torna Conte in panchina. A Palermo la Juve non può accusare cali di tensione. Gasperini ci proverà con l’ex Miccoli. Il Milan a Torino è a caccia della terza vittoria di fila utile alla rincorsa per il terzo posto. Allegri difficilmente recupererà Montolivo e dovrà rinunciare allo squalificato Boateng, ma gli esterni Abete e Antonini sono arruolati ed El Shaarawy (12 gol sino adesso) è pronto a guidare la rincorsa. Pescara-Genoa è sfida da ultima spiaggia ma Delneri recupera Borriello. Cagliari-Chievo si affrontano cercando punti che le allontanino dalle zone pericolose. Il Siena ha bisogno di vincere contro il Catania che ha rallentato.

Domenica si chiude con Inter-Napoli. Partenopei secondi a 33 punti, gli uomini di Strama a quota 31. Mazzarri si affida a Cavani, a segno anche in Europa League; Stramaccioni perde lo squalificato Samuel ma rilancia Cassano, che dopo la squalifica ha dimostrato nel giovedì di coppa di essere in buona condizione. Decisiva la sfida sudamericana tra Milito e Cavani.

Lunedì alle ore 19:00 la Sampdoria, rilanciata da due vittorie e dal pareggio di Firenze, sfida l’Udinese di Di Natale. Bologna-Lazio alle ore 21:00 chiude la giornata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tra Napoli e Inter si sceglie l’anti Juve Tra Napoli e Inter si sceglie l’anti Juve ultima modifica: 2012-12-07T19:11:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0