Reggio Calabria, acquisizione documenti relativi alla gestione dei bilanci di tutti i gruppi consiliari

I militari, su disposizione del procuratore facente funzioni Ottavio Sferlazza e del sostituto Matteo Centini, sono all’opera nella sede del consiglio regionale calabrese.

L’iniziativa si inquadra nell’ambito di un’indagine sull’organizzazione e i finanziamenti alla campagna di un consigliere in carica alla Provincia di Reggio Calabria.