Avetrana, zio Michele ribadisce di aver ucciso la nipote

”Questo rimorso non lo posso più  portare dentro di me”. E’ quanto ha affermato Michele Misseri nel corso della sua deposizione in Corte d’Assise per il processo Scazzi. Subito dopo il suo difensore, Armando Amendolito, ha rimesso il mandato. La Corte d’assiste ha disposto una pausa di cinque minuti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Avetrana, zio Michele ribadisce di aver ucciso la nipote Avetrana, zio Michele ribadisce di aver ucciso la nipote ultima modifica: 2012-12-05T10:43:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0