Udine, sotto chiave 8 milioni di un commercialista indagato per violazioni fiscali

83

Il professionista aveva intestato il proprio patrimonio a una società di capitali riconducibile alla sua convivente, divenendo “incapiente”. I Finanzieri di Udine gli hanno contestato l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 7 milioni di euro, nonché procedere al sequestro di beni per 8 milioni di euro.