Santo Stefano D’Aspromonte, in manette Iordan Dinganga, ha aggredito un connazionale

Tra i due c’è stato un litigio per futili motivi durante il quale Iordan Dinganga ha aggredito il connazionale ferendolo al volto con il coltello. Il ferito è soccorso dalla guardia medica e giudicato guaribile con una prognosi di 15 giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santo Stefano D’Aspromonte, in manette Iordan Dinganga, ha aggredito un connazionale Santo Stefano D’Aspromonte, in manette Iordan Dinganga, ha aggredito un connazionale ultima modifica: 2012-12-04T10:05:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0