Camogli, cane eroe perde la vita sugli scogli

75

La tragedia si è consumata in pochi attimi, nel primo pomeriggio di domenica a Camogli. Un cane appartenente alle unità cinofile dei Vigili del Fuoco è morto sul colpo, dopo un volo di 15 metri. Il cane, un animale di 6 anni che era stato impegnato in diverse operazioni, stava passeggiando a Camogli con il suo istruttore e la famiglia di questi quando, all’improvviso, si è lanciato in mare. Un volo di 15 metri, dal muretto che delimita la terrazza tra Castel Dragone e la canonica della basilica, che gli è stato fatale. Il cane, infatti, è finito sugli scogli e la morte è stata istantanea. Una scena straziante, che si è consumata davanti ad un gruppo di persone, tra cui anche due bambini, e che ha lasciato tutti senza parole tra le lacrime. La carcassa del cane è stata recuperata dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco, arrivati via mare. Probabilmente, a spingere il cane a saltare nel vuoto potrebbe essere stata la sua convinzione di aver visto una scena di pericolo e, quindi, il suo salto sarebbe stato motivato dalla necessità di intervenire per prestare soccorso.