Bagno di Tivoli, sequestrate 5 tonnellate di fuochi d’artificio cinesi

Finanzieri del Comando Provinciale di Roma in azione all’interno di un deposito gestito da un cittadino cinese, a Bagni di Tivoli nel centro abitato. In vista delle festività di Natale e Capodanno nel magazzino era stato stoccato un quantitativo di materiale esplodente di gran lunga superiore al limite consentito dalla licenza di esercizio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagno di Tivoli, sequestrate 5 tonnellate di fuochi d’artificio cinesi Bagno di Tivoli, sequestrate 5 tonnellate di fuochi d’artificio cinesi ultima modifica: 2012-12-04T12:13:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0