Arte contemporanea nel castello di Colloredo di Monte Albano

“L’idea e la forma: gli manca solo la parola” è il titolo della mostra che sarà ospitata nel Castello di Colloredo di Monte Albano (Ud) con inaugurazione prevista per venerdì 7 dicembre alle 18. È un’esposizione che guarda a un’ampia area regionale del Friuli Venezia Giulia indicando alcune forme espressive come testimonianze di un’indagine estetica su quel filo rosso che collega l’arte del nostro territorio alle esperienze  più ampie e maggiormente rappresentate dall’arte contemporanea. Con i loro lavori, gli artisti invitati a quest’esposizione hanno contribuito alla trasformazione e all’affinamento del linguaggio creativo in pittura, scultura, fotografia e poesia. La mostra, quindi, è un momento di confronto tra le diverse forme artistico-espressive del territorio ed evidenzia l’evoluzione del linguaggio dell’arte contemporanea.

21 artisti
Tra gli scultori partecipano Pablo Augusto Garelli, Alberto Pasqual, David Marinotto, Giovanni Pacor, Luciano Martinis e Pope. Tra i pittori Antonio Crivellari, Giammarco Roccagli, Luciano De Gironcoli, Enzo Valentinuz, Loris Agosto, Evaristo Cian. Tra i fotografi Gaetano De Faveri, Amos Crivellari, Maurizio Frullani, Fabio Giacuzzo, Enzo Tedeschi e Claude Andreini. I poeti, scelti da Marina Giovannelli, sono Vincenzo Della Mea, Luigina Lorenzini e Francesco Tomada.

“L’Amministrazione comunale di Colloredo di Monte Albano è orgogliosa di ospitare questa mostra nella prestigiosa cornice del Castello – dice l’assessore alla cultura, Luca Ovan -. Gli artisti hanno contribuito a rendere unico e prezioso questo progetto che ha come motto, a mio avviso, “l’unione fa la forza”. Il tratto caratterizzante l’esposizione, infatti, è la collaborazione di artisti di alto livello, ciascuno portatore e testimone della propria peculiare tecnica espressiva: scultura, pittura, fotografia e poesia, ognuna capace di dialogare con le altre, creando un linguaggio nuovo e, proprio perché trasversale, di grande ricchezza e pregio”. “Siamo onorati – sottolinea Ovan – di poter far conoscere agli artisti e ai visitatori della mostra il nostro comune, paese che Ippolito Nievo, osservando da una delle finestre del Castello, descriveva come “piccolo compendio dell’universo”. Questa mostra si propone come “un piccolo compendio di arte contemporanea”. Ci auguriamo sia l’occasione per poter instaurare un dialogo non solo con l’arte contemporanea, ma anche con le bellezze paesaggistiche e culturali del nostro territorio”.

Informazioni e orari
La mostra, a cura di Diego Collovini e Marina Giovannelli, è organizzata dall’Associazione Arcometa del Consorzio turistico fra le Proloco dello Spilimberghese e da Antonio Crivellari. È patrocinata dal Comune di Colloredo di Monte Albano e dalla Comunità Collinare del Friuli. È stata allestita nell’Ala Ovest del Castello Colloredo di Monte Albano. Si può visitare nei giorni 8, 9, 15, 16, 22, 23, 29 e 30 dicembre 2012; il 5 e 6 gennaio 2013. Orario 15-19. Le opere in mostra sono state raccolte in un catalogo.
http://www.comune.colloredodimontealbano.ud.it
segreteria@comune.colloredodimontealbano.ud.it
+39 0432 889004

9 su 10 da parte di 34 recensori Arte contemporanea nel castello di Colloredo di Monte Albano Arte contemporanea nel castello di Colloredo di Monte Albano ultima modifica: 2012-12-04T17:57:49+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0