Genova, lavoratori Ilva in Prefettura

78

Genova sta vivendo un’altra giornata calda. I lavoratori Ilva sono, dopo il pomeriggio di ieri trascorso in presidio davanti alla Prefettura, in stato di agitazione. Stamattina, nonostante il maltempo, sono usciti nuovamente in corteo (il terzo in una settimana) per chiedere chiarimenti sui contenuti di un decreto che non fornisce, per i sindacati, sufficienti garanzie legislative. Il Sindaco Dorio si è schierato al fianco degli operai che aspettano, fuori dal portone chiuso della Prefettura, rassicurazioni sul loro futuro lavorativo. «Confidiamo nella firma del decreto del Governo oggi, di fatto l’aia garantisce il lavoro e la priorità ora è la prosecuzione della produzione per i prossimi 24 mesi» dice il Sindaco Doria.