Cancellate le primarie del centrodestra

Niente Primarie per il PdL. Semmai un ritorno a Forza Italia o Forza Italiani ma soprattutto, senza più il “fardello” degli ex An. Dal quartier generale di Arcore danno ormai per certo l’accordo. “Noi rifacciamo Forza Italia, gli ex An si fanno una cosa di destra, il patrimonio si dividerà secondo l’accordo del 70-30 e poi, se ci sarà il Porcellum, andremo tutti uniti sotto la guida di Berlusconi”.

Questa l’idea del Cavaliere ma Alfano vorrebbe tenere assieme il partito e a questo lavorano anche i mediatori. La Russa sembra già partito. “Se rifanno Forza Italia, noi andremo a farci una cosa nuova, non staremo lì” annuncia. Gasparri insiste. “Noi siamo stati sempre fedeli ad Alfano, abbiamo fatto tutto per questo partito. Se il PdL muore, e dico se, vedremo che fare…”. Alemanno pure resta freddo, la Meloni è al bivio e sul territorio, spiegano anche i fedelissimi al Cavaliere, sarà difficilissimo dividere chi deve stare di qua e chi di là.

Del resto non sarà facile mettere d’accordo i vari pezzi dell’ex An, da Storace a La Russa. “Molto dipenderà dalla legge elettorale, che si chiarirà la prossima settimana” dicono dal PdL.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cancellate le primarie del centrodestra Cancellate le primarie del centrodestra ultima modifica: 2012-11-29T17:37:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0