Torino, Carlo Persiano e Luigi Piscopo si mettono in malattia per rapinare banche

La squadra mobile ha arrestato Carlo Persiano, 54 anni, che da oltre un anno lavorava presso una cooperativa sociale. E’ ritenuto il complice di Luigi Piscopo, operaio di 39 anni, arrestato lo scorso 5 novembre. I due sono accusati di aver rapinato 3 banche e di aver tentato altri 2 colpi.

Nei giorni in cui rapinavano le banche erano in permesso o in malattia dal lavoro.

Lascia un commento