Venezia, ascoltare altri sindaci e rispettare volontà del territorio

A seguito delle dichiarazioni apparse oggi sulla stampa del sindaco di Venezia, il quale auspica che il decreto sul riordino delle Province e istituzione della città metropolitana divenga legge al più presto e senza alcuna modifica, la presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto ha dichiarato. “La fretta è la peggior consigliera del sindaco Orsoni, che in questo  momento delicato dovrebbe dimostrare una posizione di ascolto e di rispetto delle decisioni maturate nei consigli e nelle giunte degli altri 43 comuni della provincia. Quella del sindaco appare come una posizione rigida, sembra si ostini a sostenere un dettato normativo di cui si sente personalmente responsabile, e un’idea di città metropolitana che non mi sembra affatto rispettosa della volontà del territorio, e così si rischia di non portare a casa nulla: quando tutti propongono tutto, rischiamo di perdere quella che può essere una reale opportunità per la provincia veneziana, per i veneziani, per le nostre imprese. Mi auguro che gli emendamenti che abbiamo proposto ai parlamentari veneti durante l’ultimo incontro a Roma vengano accolti e che il lavoro delle commissioni produca risultati positivi per il nostro futuro. Questo è un gioco complesso, e si fa solo giocando in squadra, non in solitario. Se Orsoni rappresenta la città di Venezia, allora in questa partita deve ascoltare gli altri sindaci al pari suo, e se i sindaci chiedono di portare delle correzioni ad una legge che può e deve essere  migliorata,  hanno tutto il diritto di essere ascoltati. Trovo davvero singolare la sua presa di posizione. E poi qual è l’obiettivo? Non gli fa onore questo atteggiamento di superiorità nei confronti del territorio. Mi permetto di dire al sindaco Orsoni, che stimo come persona, che non deve ostinarsi a fare il bambino capriccioso: non  si può giocare a Monopoli da soli, o cambia gioco, oppure vi partecipa con tutti gli altri comuni. Solo lavorando a fianco e insieme agli altri sindaci della provincia veneziana riuscirebbe a portare  a casa una cittá metropolitana forte, ricca di potenzialità, frutto di un lavoro e di un percorso condivisi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, ascoltare altri sindaci e rispettare volontà del territorio Venezia, ascoltare altri sindaci e rispettare volontà del territorio ultima modifica: 2012-11-21T08:35:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento