Imola, cadavere carbonizzato all’autodromo Enzo e Dino Ferrari

A fare la macabra scoperta è stato un tecnico dell’autodromo che stava controllando una cabina elettrica. Le indagini sono condotte da Polizia e Carabinieri. Il cadavere è di un uomo dell’apparente età di circa 30 anni ed è stato trovato lunedì mattina senza vita sotto una tribuna dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, alla Curva Tosa. Sul suo corpo sono evidenti i segni di moltissime ustioni.

Lascia un commento