Pontedera, Forza Nuova contesta cittadinanza a bimbi stranieri

Al Teatro Era era in corso la consegna della cittadinanza a 603 bambini nati in Italia da genitori stranieri. Un gruppo di militanti avrebbe gridato slogan contro gli immigrati e provato a distribuire volantini, prima di essere respinto e allontanato dal personale di sicurezza del teatro di Pontedera e da alcune persone presenti alla manifestazione.

Il sindaco, Simone Millozzi, ha condannato il gesto, parlando di atteggiamento ”fascista e squadrista dei contestatori all’iniziativa del Comune”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pontedera, Forza Nuova contesta cittadinanza a bimbi stranieri Pontedera, Forza Nuova contesta cittadinanza a bimbi stranieri ultima modifica: 2012-11-11T08:29:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento