Crotone, Gabionetta doppietta e Calil firmano il successo rossoblù

De Giorgio e Maiello i migliori del Crotone.

Torna alla vittoria dopo tre giornate il Crotone, interrompe la striscia delle quattro vittorie consecutive l’Empoli. Partita ricca di eventi che ha soddisfatto il pubblico di casa, un po’ meno i quasi trenta ospiti.

Cinque gol realizzati, ammoniti in abbondanza, due espulsioni (uno per parte) rigore a favore degli ospiti, qualche scaramuccia sul finire dell’incontro tra giocatori ospiti e locali per non essere stato interrotto il gioco quando c’era a terra un uomo dell’Empoli.

Per il Crotone il successo non era più rinviabile dopo un ritardo di tre giornate, la classifica non esaltante lo imponeva. L’Empoli reduce da quattro vittorie consecutive mirava a non perdere per compiere un ulteriore passo in avanti verso la zona play-off.

In campo un Crotone ancora diverso rispetto alla passata giornata.

Matute schierato nuovamente difensore destro in sostituzione di Correia, Gabionetta, assente a Spezia per motivi fisici, schierato al posto di Pettinari. Per il resto della formazione nessun’altra novità.

Arma vincente della squadra di mister Drago le fasce con Matute e Gabionetta a dialogare sulla destra, Mazzotta, De Giorgio a sovrapporsi sulla destra. Altra nota lieta, il ritorno al modulo 4-2-3-1 con Maiello in linea con Gabionetta e De Giorgio. Calil punta avanzata.

Mister Sarri non cambia modulo e si affida al 4-3-2-1 con Saponara dietro le punte Tavano e Maccarrone.

È un Crotone che comanda il gioco fin dall’inizio con un atteggiamento offensivo che obbliga gli avversari a stare nella propria area a difendersi.

Nonostante ciò, il vantaggio lo trova prima l’Empoli con la complicità della difesa locale che non si avvede di Maccarone tutto solo in area di rigore. Per il toscano mettere dentro al minuto ventuno è stato fin troppo facile. La reazione dei locali è piuttosto sterile fino al quarantesimo quando De Giorgio crossa un perfetto pallone in area di rigore consentendo a Gabionetta di metterlo dentro dopo averlo colpito di testa.

Cinque minuti dopo il pareggio espulso Signorelli per aver colpito al petto con i tacchetti Maiello. Il vantaggio a favore del Crotone arriva ad inizio ripresa (quinto minuto) ed è ancora Gabionetta a realizzarlo dopo un cross di De Giorgio (il migliore in campo) in area avversaria. Doppietta e settimo gol stagionale del crotonese.

Nonostante l’uomo in meno, l’Empoli riagguanta il momentaneo pareggio in seguito ad un rigore concesso per fallo di Mazzotta da ultimo uomo (espulso per l’occasione) su Maccarone. Batte dal dischetto Tavano e mette dentro. La felicità degli ospiti è durata soltanto cinque minuti. Al minuto trentesimo una perfetta triangolazione Abruzzese, Galardo, De Giorgio, consente a Calil di fare tornare al successo la sua squadra.

Per il brasiliano si è trattato di segnare il secondo gol stagionale e sbloccarsi dall’astinenza della rete che durava dalla terza giornata quando aveva segnato uno dei tre gol contro il Cittadella.

In sala stampa mister Sarri ha riconosciuto il valore degli avversari per come hanno gestito la partita e per aver reagito positivamente allo svantaggio iniziale. Mister Drago alquanto soddisfatto per aver interrotto la striscia dei risultati negati, elogia in blocco la sua squadra per come sa reagire in casa quando subisce il gol.  

 

Crotone     3

Empoli      2

 

Marcatori: Maccarone 21°; Gabionetta 40°; Gabionetta 50°;

Tavano ( R ) 71°; Calil 75°.

 

Crotone (4-2-3-1): Caglioni, Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta, Eramo, Galardo, Maiello, Gabionetta (Ciano), Calil (Pettinari), De Giorgio (Migliore). All. Drago

 

Empoli (4-3-3): Bassi, Tonelli (Laurini), Pratali, Regini, Hisaj, Signorelli, Moro, Croce (Valdifiori), Maccarone (Shekiladze), Saponara, Tavano.

All. Sarri

 

Arbitro: Francesco Castrignanò di Roma 2

Coll. Mauro Vivenzi e Stefano Alassio

Quarto giudice: Gaetano Intagliata

Ammoniti: Saponara, Regini, Pratali, Valdifiori, Galardo, Eramo, Migliore.

Espulsi: Signorelli, Mazzotta.

Angoli:4 a3 per l’Empoli

Recupero 1 e 5 minuti

Spettatori totali 3.647; biglietti 1.102; abbonati 2.545

Lascia un commento