Umbertide, duplice omicidio il marocchino ha tentato il suicidio

E’ ricoverato in ospedale lo straniero di 44 anni accusato della morte del figlio di 8 anni e la figlia di 12 nell’abitazione della moglie, dalla quale si stava separando. Nella casa i Carabinieri hanno recuperato il coltello ritenuto l’arma del delitto. Con lo stesso coltello il marocchino ha quindi tentato di uccidersi ferendosi alla gola.

9 su 10 da parte di 34 recensori Umbertide, duplice omicidio il marocchino ha tentato il suicidio Umbertide, duplice omicidio il marocchino ha tentato il suicidio ultima modifica: 2012-11-07T03:42:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento