Catania e Giarre, celebrata la Giornata Mondiale del Risparmio

Poste Italiane, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti (CDP), ha presentato l’iniziativa, “Una Storia fatta apPosta”, che si è celebrata a Catania, lunedì 5 novembre, presso la Scuola Elementare “VIII Circolo Didattico Sante Giuffrida”, e, il giorno dopo, martedì 6 novembre, presso la Scuola Elementare 2° Istituto Comprensivo Giarre”, a Giarre. Il progetto ludico-formativo rivolto ai bambini, in Sicilia, è stato coordinato dalla Responsabile di Comunicazione Territoriale, Maria Grazia Lala ed è ideato in occasione dell’88^ Giornata Mondiale del Risparmio.

Il ciclo di incontri ha riguardato 180 istituti elementari in tutta Italia e interessato circa 5000 alunni dell’ultimo biennio delle scuole primarie. “Una Storia fatta apPosta” ha voluto trasmettere l’importanza del risparmio presso le nuove generazioni tramite una proposta creativa e stimolante che insegni a riflettere.

Alla manifestazione di Catania, sono intervenuti il Dirigente Scolastico Maria Concetta Lazzara e per Poste Italiane la Responsabile Commerciale Filiale 1 Catania, Patrizia Cangemi, coadiuvata da Marinella Platania. A Giarre, invece, hanno preso la parola, il Dirigente Scolastico Rosaria Maria Stella Cardillo, il Direttore della Filiale Catania 2 Poste, Dario Marigliano e il Responsabile Commerciale Filiale Catania 2 Rosario Grasso.

L’iniziativa ripercorre con le classi le tappe dell’evoluzione del Paese e la storia del risparmio delle famiglie italiane. E’ stato soprattutto un momento di confronto e partecipazione attiva dei ragazzi, i protagonisti di domani, che hanno raccontato ciò che conoscono e immaginano sul valore educativo del risparmio utilizzando, a scelta, un tema, un’intervista, un collage di fotografie, disegni, vignette o immagini video.

Il coinvolgimento è stato forte con totale adesione dei bambini, che hanno espresso la propria idea o la propria esperienza, anche attraverso la collaborazione della famiglia, delle insegnanti o di un gruppo di lavoro, gli alunni sono stati i primi attori di un momento creativo aiutando a sensibilizzarli all’iniziativa sul valore economico e formativo del risparmio. Infatti, la scuola di Catania ha presentato ben 388 elaborati, quella di Giarre, invece, 80 elaborati, alcuni dei quali delle vere e proprie opere d’arte

Una commissione composta da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti selezionerà i migliori elaborati per raccoglierli in un libro dedicato al risparmio. che sarà pubblicato da Poste Italiane e inviato a tutte le scuole che hanno partecipato al progetto

Alle due iniziative hanno anche partecipato Ombretta Calafatello, Operatore Asi Posteitalianeaperte, che ha raccolto in divisa da “postina” gli elaborati dei bambini e l’hostess Ambra Famoso

L’88^ edizione della Giornata Mondiale del Risparmio è inoltre l’occasione per ricordare l’opera costante che Poste Italiane e CDP svolgono per la crescita economica.

Oggi la raccolta di risparmio complessiva effettuata dagli uffici postali attraverso i  Buoni e Libretti postali  emessi da CDP e garantiti dallo Stato italiano, ammonta a circa 300 miliardi di euro, mentre i Conti correnti di Poste Italiane  sono  oltre 5,6 milioni.

(foto di Carmelo Di Mauro)

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania e Giarre, celebrata la Giornata Mondiale del Risparmio Catania e Giarre, celebrata la Giornata Mondiale del Risparmio ultima modifica: 2012-11-07T03:33:27+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento