Catania e Giarre, celebrata la Giornata Mondiale del Risparmio

Poste Italiane, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti (CDP), ha presentato l’iniziativa, “Una Storia fatta apPosta”, che si è celebrata a Catania, lunedì 5 novembre, presso la Scuola Elementare “VIII Circolo Didattico Sante Giuffrida”, e, il giorno dopo, martedì 6 novembre, presso la Scuola Elementare 2° Istituto Comprensivo Giarre”, a Giarre. Il progetto ludico-formativo rivolto ai bambini, in Sicilia, è stato coordinato dalla Responsabile di Comunicazione Territoriale, Maria Grazia Lala ed è ideato in occasione dell’88^ Giornata Mondiale del Risparmio.

Il ciclo di incontri ha riguardato 180 istituti elementari in tutta Italia e interessato circa 5000 alunni dell’ultimo biennio delle scuole primarie. “Una Storia fatta apPosta” ha voluto trasmettere l’importanza del risparmio presso le nuove generazioni tramite una proposta creativa e stimolante che insegni a riflettere.

Alla manifestazione di Catania, sono intervenuti il Dirigente Scolastico Maria Concetta Lazzara e per Poste Italiane la Responsabile Commerciale Filiale 1 Catania, Patrizia Cangemi, coadiuvata da Marinella Platania. A Giarre, invece, hanno preso la parola, il Dirigente Scolastico Rosaria Maria Stella Cardillo, il Direttore della Filiale Catania 2 Poste, Dario Marigliano e il Responsabile Commerciale Filiale Catania 2 Rosario Grasso.

L’iniziativa ripercorre con le classi le tappe dell’evoluzione del Paese e la storia del risparmio delle famiglie italiane. E’ stato soprattutto un momento di confronto e partecipazione attiva dei ragazzi, i protagonisti di domani, che hanno raccontato ciò che conoscono e immaginano sul valore educativo del risparmio utilizzando, a scelta, un tema, un’intervista, un collage di fotografie, disegni, vignette o immagini video.

Il coinvolgimento è stato forte con totale adesione dei bambini, che hanno espresso la propria idea o la propria esperienza, anche attraverso la collaborazione della famiglia, delle insegnanti o di un gruppo di lavoro, gli alunni sono stati i primi attori di un momento creativo aiutando a sensibilizzarli all’iniziativa sul valore economico e formativo del risparmio. Infatti, la scuola di Catania ha presentato ben 388 elaborati, quella di Giarre, invece, 80 elaborati, alcuni dei quali delle vere e proprie opere d’arte

Una commissione composta da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti selezionerà i migliori elaborati per raccoglierli in un libro dedicato al risparmio. che sarà pubblicato da Poste Italiane e inviato a tutte le scuole che hanno partecipato al progetto

Alle due iniziative hanno anche partecipato Ombretta Calafatello, Operatore Asi Posteitalianeaperte, che ha raccolto in divisa da “postina” gli elaborati dei bambini e l’hostess Ambra Famoso

L’88^ edizione della Giornata Mondiale del Risparmio è inoltre l’occasione per ricordare l’opera costante che Poste Italiane e CDP svolgono per la crescita economica.

Oggi la raccolta di risparmio complessiva effettuata dagli uffici postali attraverso i  Buoni e Libretti postali  emessi da CDP e garantiti dallo Stato italiano, ammonta a circa 300 miliardi di euro, mentre i Conti correnti di Poste Italiane  sono  oltre 5,6 milioni.

(foto di Carmelo Di Mauro)

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani